Effetti della Metanfetamina

effetti della metanfetaminaAvere informazioni sugli effetti della metanfetamina è di fondamentale importanza, sia per poterli riconoscere in modo tempestivo, ma anche per comprendere quali siano i pericoli legati all’uso di questa droga che, nel corso degli ultimi anni, si sta diffondendo ad una velocità impressionante a tal punto da coinvolgere un numero di persone sempre maggiori.

La metanfetamina è un eccitante e i principali effetti sono a carico del Sistema Nervoso Centrale che viene sovrastimolato a tal punto da creare una sorta di “corto circuito” che porta la persona a sperimentare un’incredibile senso di energia che, in realtà, non è altro che il risultato dell’alterazione del funzionamento di varie aree cerebrali.

Gli effetti della metanfetamina sono fortemente stimolanti, sia per il fisico che per la mente, ma possono portare all’insorgere di manifestazioni di tipo psicotico o altri gravi danni all’apparato cardio-respiratorio.

Le persone che abusano di metanfetamina sono attratte dal senso di “benessere“, di “vigore“, di “sicurezza in sè stesse” dato da questo tipo di droga.

Gli effetti della metanfetamina più “semplici” da riconoscere e maggiormente riscontrabili a livello fisico sono:

  • loquacità
  • tremore alle mani
  • cute sudata
  • midriasi (dilatazione delle pupille)
  • ipermotilità, anche con gesti ripetitivi

La via di somministrazione “preferita” è quella endovenosa (poichè permette di sperimentare tutti gli effetti immediatamente), anche se la modalità d’assunzione più diffusa e quella di fumarla in apposite pipe di vetro, o in alcuni casi, in pipe artigianali fatte con oggetti recuperati anche dentro le proprie abitazioni.

Col passare del tempo, la dipendenza da metanfetamina si aggraverà inevitabilmente, a meno che non ci si affidi ad esperti in disintossicazione da metanfetamina che possano intervenire nell’immediato e aiutare le persone a smettere di usare questa terribile droga.

Altri effetti della metanfetamina che fanno comprendere la gravità di questa dipendenza possono essere:

  • perdita di appetito
  •  insonnia, la persona può arrivare a stare sveglia per più giorni
  • crollo psicologico, caratterizzato da una forte depressione
  • stati d’ansia
  • agitazione e tendenza all’aggressività

Gli effetti della metanfetamina a livello mentale, invece, contraddistinguono un tale stato di tossicodipendenza e, spesso, possono degenerare in situazioni veramente problematiche come ad esempio:

  • psicosi
  • deliri allucinatori (in particolare la sensazione di avere insetti sottopelle che la persona cerca di estirpare, arrivando a scarificarsi le carni)
  • schizofrenia
  • fobie
  • manie di persecuzione
  • paranoie
  • ideazioni suicidarie

Tali effetti della metanfetamina, se non si interviene in modo tempestivo, possono portare la persona sull’orlo della follia e, in alcuni casi, possono trasformarsi in veri e propri disturbi psichiatrici dai quali non si può più tornare indietro.

Conoscere tutti gli effetti della metanfetamina è di fondamentale importanza per evitare che una persona possa cominciare a farne uso, ma anche per fornire l’aiuto più adatto a quelle persone che purtroppo stanno già vivendo una condizione di dipendenza da questa pericolosissima droga.

Il Centro Narconon Il Gabbiano, attivo da oltre 25 anni, consente di risolvere tutti gli aspetti legati all’uso di metanfetamina e permette una completa soluzione di questa dipendenza.

Mettiti Subito in Contatto con gli Operatori del Centro Narconon Gabbiano, Sapranno Offrirti la Miglior Soluzione Possibile al Tuo Problema