Effetti della Marijuana

effetti della marijuanaGli effetti della marijuana sono il risultato del modo in cui i vari principi attivi, in particolare il THC (Δ9-tetra-idro-cannabinolo), agiscono sul Sistema Nervoso Centrale e le conseguenti alterazioni psicofisiche a cui va incontro l’organismo di una persona dopo che ne ha fatto uso.

Solitamente quando si parla degli effetti della marijuana ci si concentra solamente su quelli “piacevoli“, ovvero quelli che hanno contribuito a rendere particolarmente “famosa” questa droga, ma non si mette mai l’attenzione su tutti quegli effetti secondari che stanno contribuendo a rendere questa droga particolarmente pericolosa.

Gli effetti della marijuana vengono avvertiti nel giro di pochi minuti e hanno ripercurssioni sia a livello fisico che a livello mentale, ma data la grande carenza di informazioni sulla marijuana spesso non vengono interpretate nel modo corretto e anche sottovalutati.

A livello fisico gli effetti della marijuana sono:

  • aumento del battito cardiaco
  • rilassamento delle vie respiratorie
  • dilatazione dei vasi sanguigni (a cui seguono i caratteristici occhi rossi)
  • secchezza delle fauci
  • forte appetito (fenomeno chiamato fame chimica)
  • aumento del ritmo respiratorio
  • abbassamento della pressione arteriosa

Per quanto riguarda la componente psicologica, gli effetti della marijuana sono molteplici e possono variare:

  • euforia
  • senso di benessere
  • percezioni uditive e visive alterate (colori più vividi e suoni più amplificati)
  • ilarità
  • confusione mentale
  • riduzione dell’attenzione

Talvolta, però, capita anche che la sensazione di euforia passi, lasciando spazio ad altri effetti della marijuana che, in molti casi, si sono trasfromati in veri e propri danni irreversibili:

  • sensazioni d’ansia
  • forte paura
  • frequenti paranoie
  • attacchi di panico
  • allucinazioni
  • psicosi

Ciò che sta destando particolare attenzione è il fatto che questi effetti della marijuana stanno diventando molto frequenti, anche a causa delle alterazioni della pianta originale, e si continuano a riscontrare sempre più casi di persone che incorrono in gravissimi disturbi di tipo psichiatrico.

L’uso di questa droga è particolarmente diffuso in età giovanile, un periodo molto delicato perchè, soprattutto nella prima adolescenza, il cervello è ancora in una fase di sviluppo e potrebbe essere particolarmente sensibile agli effetti della marijuana, risentendo di conseguenze negative a lungo termine.

Tutto questo serve per non sottovalutare gli effetti della marijuana perchè l’uso di questa droga può portare a conseguenze talmente gravi da poter essere, in alcuni casi, anche del tutto irreversibili, ragion per cui non bisogna aspettare, ma è necessario intervenire in modo adeguato, sia per educare chi potrebbe cominciare a farne uso, ma anche per aiutare tutti coloro che, sfortunatamente, stanno già sperimentando questo tipo di dipendenza.

Il Centro Narconon Il Gabbiano, attivo da oltre 25 anni, consente di risolvere tutti gli aspetti legati all’uso di marijuana e permette una completa soluzione di questa dipendenza.

Mettiti Subito in Contatto con gli Operatori del Centro Narconon Gabbiano, Sapranno Offrirti la Miglior Soluzione Possibile al Tuo Problema