Astinenza da Cannabis

astinenza da cannabisQuando si parla di astinenza da cannabis ci si riferisce a quel complesso di sintomi, fisici e psicologici, a cui va incontro una persona che interrompe bruscamente l’uso di questa sostanza e rappresenta il primo chiaro segno di una dipendenza ben radicata.

Tale situazione è legata al fatto che una persona che usa cannabis, col passare del tempo, avrà sempre maggiori difficoltà ad avvertire gli effetti di questa sostanza e, di conseguenza, dovrà aumentarne la quantità che ne usa e, al contempo, incrementare la frequenza con cui vi ricorre, altrimenti non avrà modo di poter avvertire quel senso di “gratificazione” che rincorre ogni persona che usa droghe.

Non appena la persona dovesse interrompere l’uso di questa droga, andrà incontro all’astinenza da cannabis che è caratterizzata da tutta una serie di sintomi molto fastidiosi che, come spesso accade, spingono la persona a continuare a farne uso, al fine di farli cessare.

Molto spesso, però, una persona mostra notevoli difficoltà a rendersi conto che alcuni suoi stati d’animo, o reazioni fisiche, siano manifestazioni di astinenza da cannabis, trascurando certe sensazioni che svaniscono non appena riprende ad usare cannabis.

I sintomi di astinenza da cannabis più comuni sono:

  • irritabilità
  • aggressività
  • insonnia
  • ansia
  • noia
  • apatia

Man mano che la persona continua a fare uso di questa sostanza, la situazione si aggrava e i sintomi di astinenza da cannabis peggiorano e si trasformano in condizioni molto più serie che, a lungo andare, possono provocare veri e propri problemi alla salute psichica della persona:

  • deterioramento delle capacità cognitive
  • minore capacità nella risoluzione di problemi
  • difficoltà nello svolgimento di attività anche semplici
  • difficoltà di attenzione
  • difficoltà di memoria
  • veri e propri deficit mentali

I sintomi di astinenza da cannabis sono, a quanto pare, esclusivamente di carattere psicologico, ma non si possono ignorare quelli fisici che iniziano a manifestarsi dopo circa 24 ore dall’ultima assunzione e raggiungono il loro apice verso il 7° giorno.

Tutti i sintomi di astinenza da cannabis, in alcuni casi, possono protrarsi (con un’intensità via via ridotta) anche per diverse settimane e, in molti casi, spingono la persona a ricadere nell’uso di droga.

Visto i disagi che una persona può provare durante questa fase, per fare in modo che venga fuori da questa situazione è necessario permetterle di superarla in modo del tutto tollerabile, affinchè il distacco dall’uso di questa droga non comporti particolari disagi.

Il Centro Disintossicazione da Cannabis Narconon Il Gabbiano adotta un metodo del tutto naturale che permette di ridurre al minimo tutti i disagi legati all’astinenza da cannabis, grazie al quale la persona riesce a distaccarsi dall’uso di droga in modo del tutto agevole.

Mettiti Subito in Contatto con gli Operatori del Centro Narconon Gabbiano, Sapranno Offrirti la Miglior Soluzione Possibile al Tuo Problema